Come scegliere il miglior umidificatore per ambienti?2020 umidificatore più popolari
We use cookies to improve your online experience. By continuing browsing this website, we assume you agree our use of cookies.
By KDL | 04 November 2020 | 0 Comments

Come scegliere il miglior umidificatore per ambienti?2020 umidificatore più popolari

Proscenic Official Store
P11
$ 259.00
850T
$ 259.00
A8
$ 149.00
I7
$ 119.00
808C
$ 99.00
T21
$ 129.00
 

1.Che cos’è e a cosa serve?


L’umidificatore serve ad inumidire gli ambienti troppo secchi. Durante l’inverno con l’accensione dei caloriferi l’aria tende a diventare più secca e ciò provoca gola secca, naso chiuso, tosse e pelle didiratata. Durante l’inverno si tende ad aprire di meno le finestre a causa delle basse temperature esterne. Gli umidificatori sono apparecchi economici quindi non ci sarà bisogno di spendere delle cifre troppo grosse. Si possono comprare nei negozi fisici oppure online, si possono anche trovare nelle farmacie.


 

2.Come scegliere il miglior umidificatore per ambienti


Questa guida ha lo scopo di aiutarvi nella scelta del miglior umidificatore per ambienti.

Ci sono tre tipi di umidificatori:
Umidificatore evaporativo: è una vaschetta che va posizionata sopra i caloriferi e grazie al calore di essi produce umidità. Un contro di questa metodologia è il fatto che non si può regolarizzare automaticamente l’umidificazione dell’ambiente. Questa opzione e quella più economica
 
Umidificatori a vapore caldo: la loro funzione avviene grazie al riscaldamento dell’acqua che si pone al loro interno e dopo grazie al calore che si genera diventa vapore che viene rilasciata nella vostra casa. Questa soluzione ha un prezzo che si aggira dai 25 agli 80€.
 
 
Umidificatore a ultrasuoni: gli ultrasuoni colpiscono l’acqua e poi creano del vapore che vengono poi rilasciate nell’ambiente. I prezzi si aggirano dai 25 ai 125€.
 
Anche la scelta del peso dell’umidificatore determina la sua efficienza e praticità. Se è troppo leggero può risultare facilemente ribaltabile e poco stabile se invece è troppo pesante risulta sicuramente troppo ingombrante e difficile da spostare. Il peso ideale dovrebbe essere intorno ai 2-3 kg.

Essendo che lavora grazie a un motore non bisogna lasciarlo attaccato a uno scaffale oppure al muro perché si potrebbe surriscaldare.

Inoltre l’acqua non va lasciata troppo a lungo ma va cambiata spesso per evitare che si formino batteri o che prenda odore troppo forte.

Di solito gli umidificatori sono in grado di spegnersi quando non c’è più acqua nel contenitore.
Per quanto riguarda i consumi questi apparecchi non consumano grande quantità di corrente elettrica quindi la differenza sulla bolletta elettrica quasi non la noterete affatto.

Per quanto riguarda invece la temperatura da mantenere in casa essa non deve essere troppo elevata. Per esempio nelle camere da letto la temperatura ideale si aggira intorno ai 16-18 gradi. Invece nel resto della casa non deve comunque superare i 20 gradi a parte in bagno che potete tenere la temperatura sui 22 gradi.
Un’altra fondamentale buona abitudine è la manutenzione dell’umidificatore. Il serbatorio va sanificato regolarmente.
 

3. 2020 umidificatore più popolari


Noi vi consigliamo alcuni umidificatori i quali per prezzo e caratteristiche secondo la nostra opinione sono i migliori sul mercato attualmente.

Proscenic 808C

 

Questo umidificatore presenta un design moderno ed elegante. Inoltre, presenta dimensioni compatte e peso contenuto risultando quindi molto facile da muovere e spostare a seconda del proprio bisogno. Molto apprezzato è il fatto che si può controllare attraverso un telecomando oppure attraverso la sua applicazione quindi da remoto.
È anche dotato di una piccola bacinella in cui potete inserire fragranze per mantenere l’ambiente con un buon profumo.

È in grado di regolare lìumidità di locali che arrivano fino ai 30 mq. grazie all’uso della tecnologia ad ultrasuoni risulta completamente silenzioso.
 

Umidificatore Ambiente Ultrasuoni TaoTronics

 

Questo umidificatore è facile da usare e molto veloce a svolgere la sua funzione. È provisto della funzione che permette di regolare il livello di umidità quindi non avremmo il problema di avere un ambiente troppo umido ma invece avremmo sempre la giusta umidità dentro la nostra casa.

Inoltre la caratteristica davvero apprezzabile di questo umidificatore è il fatto che è silenzioso quindi non vi disturberà durante le vostre giornate.
 

Umidificatore Ultrasuoni Ionizzatore – 1 BY ONE

 

 
 Anche questo umidificatore risulta completamente silenzioso. Presenta un prezzo della fascia media. È in grado di umidificare qualsiasi luogo secco non solo la casa di abitazione ma anche bar, ristoranti uffici ecc. sicuramente apprezzabile è il fatto che assicura una lunghissima autonomia ed è prodotto da materiali di buona qualità. Anche il design è particolarmente apprezzabile. Nella modalità a vapore invece emana un suono cos’ chiamato suono bianco e qquindi se avrete un neonato in camera sarà anche molto confortante per lui il suono di questo umidificatore in quanto ricorderà al neonato del suono che sentiva nella pancia della mamma, diversi studi dimostrano che i neonati apprezzano particolarmente questo suono durante il sonno.
 

4.Quando sostituire l’umidificatore?


Nel caso in cui il vostro umidificatore si è rotto e non funziona più oppure vi sembra che non
Funziona più come prima dovete prendere in considerazione due opzioni: comprarlo nuovo oppure ripararlo.
Essendo che questo apparecchio si usa principalmente soltanto durante i mesi invernali il fatto che si guasti è poco probabile.

Di solito il costo di tali apparecchi è molto economico, infatti si aggira intorno ai 50-100 €. Ci sono anche altri apparecchi che arrivano a costare anche sui 400€ in quel caso consigliamo di farvi fare prima un preventivo dal centro assistenza per capire quanto può costarvi la riparazione dell’apparecchio e soltanto dopo pensare di compare un nuovo umidificatore. Di solito per gli umidificatori di fasce di prezzo medio basse non conviene ripararli in quanto il costo dell’assistenza supererà quello che avete pagato nell’acquisto del vostro apparecchio. Come abbiamo detto prima questi apparecchi non si guastano spesso quindi probabilmente sarà un problema che non dovrete nemmeno tenere in conto.
 
Un altro motivo per sostituire l’umidificatore può occorrere quando non siamo più soddisfatti delle prestazioni di quello che abbiamo poiché quanod l’abbiamo comprato magari non pensavamo che fosse così neccessario e utile alla nostra quotidianità e invece dopo aver capito la sua utilità volete optare per un modello più all’avanguardia con prestazioni superiori e magari che arriva a coprire completamente l’intera casa. Il marchio Philips ha introdotto la technologia NanoCloud ad evaporazione naturale. Grazie a questa technologia non dovete più preoccuparvi della formazione di nebbiolina bianca sulle superfici. Questo è sicuramente un ottimo motivo per sfruttare al meglio le nuove opzioni che ci offre la technologia.

Un altro motivo per sostituire l’umidificatore può essere il rumore che essi emanano. Sicuramente sentire il rumore dell’umidificatore durante tutta la notte risulta molto fastidioso e difficile da sopportare per molti di noi quindi una volta che abbiamo provato quanto sia stato utile avere un umidificatore in casa però il rumore di notte ci infastidisce possiamo optare a cambiarlo con uno completamente nuovo e completamente silenzioso.
Un altro motivo può essere che il nostro umidificatore seppur a noi sembri che stia funzionando in realtà non sta svolgendo la sua attività. Ci possiamo accorgere di questo per il fatto che l’acqua nel serbatorio non finisce più così veloce come prima.

Molte volte succede anche che il pannello dei comandi si rovina e quindi risulta impossibile aggiustare la percentuale dell’umidità che desideriamo avere dentro casa.

Un altro motivo può essere il fatto che alcuni si possono comandare tramite applicazione e quindi risulterà molto facile per voi comandarlo da remoto e anche molto comodo.
 
Come potete notare i motivi di sostituzione del vostro attuale umidificatore sono molti e dipenderà sicuramente dai vostri motivi. L’unico consiglio che possiamo darvi è quando optate di portare in assistenza il vostro umidificatore guasto prima fatevi fare un preventivo sui costi di manodopera in modo da scegliere se ripararlo o se comprarlo nuovo.
 

5.In Conclusione


Questo articolo ha lo scopo di elencarvi i benefici che potrete trarre dall’acquisto di un umidificatore e quale di questi sarà quello più adatto alle vostre esigenze. Come avete letto sopra ci sono diversi modelli di umidificatori presenti sul mercato e i prezzi in generali non sono molto alti. I modelli più basici partono da cifre intorno ai 20€, ci sono anche modelli in grado di raggiungere grandi dimensioni e quindi il prezzo di tali apparecchi sarà sicuramente ben superiore.

L’acquisto dell’umidificatore sarà utile anche per la vostra salute in quanto previene i tipici disturbi stagionali. Nella scelta dei tre tipi di umidificatori che esistono dovete tenere conto sia del costo iniziale sia quello che andrà ad incidere sulla bolletta di energia elettrica.

Nell’acquisto dell’umidificatore vi esortiamo a tenere in considerazione anche il fattore sicurezza per evitare ustioni. Con i nuovi umidificatori questo rischio è nullo però alcuni umidificatori ad ebollizione possono avere questo rischio.

Vediamo di seguito i pro e i contro dell’umidificatore  
PRO
Previene secchezza e infezioni del tratto respiratorio
Previene irritazione di occhi e pelle
Preserva parquet e mobili in legno
Preserva piante tropicali
Può diffondere essenze
 
CONTRO
Può generare umidità in eccesso
Può formare pozze d'acqua
Può depositare calcare sui mobili
Rischio ustione (ebollizione)
Può ronzare fastidiosamente (ultrasuoni)
 
Come potete vedere ci sono sia pro che contro nell’avere un umidificatore però tutti questi fattori possono essere azzerati se si sceglie un umidificatore della fascia di prezzo medio o anche semplicemente leggendo le caratteristiche del nostro prossimo umidificatore.

Quindi possimao concludere dicendo che l’acuqisto dell’umidificatore presenta sicuramnete molti più fattori positivi e che i fattori negativi sono presenti nei modelli più vecchi e quelli più basic.
 
 

Uno sconto del 10%

Il tuo primo acquisto

Inserisci la tua email qui sotto per iniziare.

COUPON
Recommended for You
M7 PRO
$ 459.00
T21
$ 129.00
P11
$ 259.00
A8
$ 149.00