Il Dyson Pure Cool è uno dei purificatori più desiderati sul mercato
We use cookies to improve your online experience. By continuing browsing this website, we assume you agree our use of cookies.
By KDL | 23 October 2020 | 0 Comments

Il Dyson Pure Cool è uno dei purificatori più desiderati sul mercato

Proscenic Official Store
P11
$ 259.00
850T
$ 259.00
A8
$ 149.00
I7
$ 119.00
808C
$ 99.00
T21
$ 129.00
 

Perchè acquistare un Dyson Pure Cool?


Innanzitutto, l’acquisto di un purificatore è necessario per far sì che l’aria della propria casa sia pulita, senza fastidiosi allergeni che potrebbero dar fastidio a persone asmatiche o allergiche in generale. Il filtraggio avviene grazie all’uso di apposite ventole, le quali di solito vengono attivate dall’energia elettrica, che fanno passare l’aria attraverso un filtro. Gli articoli di questo genere sono spesso di dimensioni ridotte e con design abbastanza compatti, così che tutti possano riuscire a spostarli da una stanza all’altra quando ne hanno bisogno, senza dover durare troppa fatica.

I prodotti della linea Pure Cool di Dyson sono ottimi soprattutto perché hanno ottime caratteristiche, elevate prestazioni e funzionano sia come purificatori che come ventilatori (in certi casi anche come riscaldamento), il che risulta davvero comodo dato che non serve acquistare un dispositivo separato per questo scopo. Riescono a pulire quasi completamente l’aria che si respira, apportando sicuri benefici alla salute. È vero che il loro prezzo non è tra i più economici, ma ciò dipende sia dalle tecnologie di alto livello che contengono che dal bel design.


 

I migliori Dyson Pure Cool

 

a. Dyson Pure Cool Link Tower

 
 
Uno dei dispositivi di punta della linea Dyson Pure Cool è senza dubbio il modello Link Tower il quale, come suggerisce la traduzione del suo nome, è fatto a forma di torre. La sua struttura risulta essere davvero solida e ben costruita, adatta per durare abbastanza a lungo nel tempo senza sciuparsi.

Il livello di purificazione raggiunto dal dispositivo è eccellente, con una rimozione di circa il 99.95% di polvere, batteri e sostanze nocive, e questo dipende in particolar modo dalla sua oscillazione progressiva, la quale permette di purificare l’aria ed espanderla in tutto l’ambiente circostante. Vengono rimossi anche fumi e odori potenzialmente tossici, grazie a un filtro al carbone attivo. In più, c’è da sottolineare il fatto che la salubrità dell’aria può essere controllata grazie all’apposita app inclusa Dyson Link, molto utile per controllare la situazione anche a distanza.

È presente una modalità notturna che prevede un’attenuazione della luce del display e una minore rumorosità, così da non disturbare il vostro sonno. Infine, si può utilizzare una seconda modalità di ventilazione che permette di rinfrescare l’ambiente, cosa che risulta utile specialmente d’estate.
 

b. Dyson Pure Cool Link

 
 

Il Dyson Pure Cool Link è simile al modello precedente e, come quello, resiste molto bene nel tempo, con la differenza che il suo aspetto non ricorda una torre, bensì è fatto a forma di cerchio ed è abbastanza compatto, tanto da essere definito “da tavolo”. La rimozione di batteri e allergeni è efficace, soprattutto grazie all’oscillazione progressiva e alla tecnologia Air Multiplier, che gli permette di diffondere l’aria pulita in tutta l’area circostante in modo ininterrotto e a lungo raggio.

Il suo display è intuitivo, e può essere controllato tramite telecomando, ma anche collegato all’applicazione Dyson Link che consente un controllo ottimale dell’aria anche a distanza. Oltre alla funzione di purificazione è inclusa anche quella di ventilazione, che serve per rinfrescare l’ambiente quando la temperatura si alza. Si può scegliere tra 10 diversi livelli, per far sì che si trovi la combinazione più adatta alla situazione della propria casa.
 

c. Dyson Pure Hot + Cool Link

 
 

Oltre ai dispositivi che servono a purificare e rinfrescare l’aria di casa vostra o di altri ambienti, esistono anche dei modelli che fungono da riscaldamenti, se necessario. Questo è il caso del Pure Hot + Cool Link di Dyson, il quale include tre diverse funzioni in una sola apparecchiatura: purificazione, ventilazione e riscaldamento. Esso riesce a eliminare sia batteri e polveri che fumi e cattivi odori, grazie ai suoi filtri di cui uno al carbone attivo.

La tecnologia Air Multiplier consente di proiettare a lungo raggio l’aria purificata, mentre la Jet Focus fa sì che si possa scegliere tra un flusso d’aria concentrato o una modalità ad ampio raggio, a seconda della necessità del momento. È presente una modalità notturna, per diminuire sia il rumore che la luce prodotti affinché nessuno venga disturbato durante il suo riposo e si possa continuare a purificare l’aria anche di notte. Il collegamento con l’app Dyson Link, infine, permette di monitorare la situazione ambientale a distanza, per assicurarsi che il filtraggio sia avvenuto in modo corretto ed efficace.
  

Dyson Pure Cool – Recensione

 
La caratteristica più amata della linea Dyson Pure Cool è il fatto che i suoi dispositivi siano in grado di svolgere una doppia o anche tripla funzione: infatti, possono essere usati come purificatori per pulire l’aria e apportare benefici alla salute degli abitanti della casa, ma anche per rinfrescare gli ambienti quando ce n’è bisogno, e in certi casi addirittura per riscaldarli. In tal modo, la loro utilità viene amplificata, e non vi serve avere più dispositivi diversi.

Per uno studio più facile delle caratteristiche dei vari dispositivi appartenenti a questa categoria del famoso marchio di elettrodomestici, abbiamo deciso di fare una lista riassuntiva dei pro e dei contro dei tre modelli che abbiamo citato.
 

a. Dyson Pure Cool Link Tower


Pro:
  • Ottima struttura, resistente nel tempo nonostante l’utilizzo costante
  • Purificazione ottimale (con rimozione del 99.95% degli agenti nocivi)
  • Oscillazione progressiva che permette di purificare e spargere l’aria nell’ambiente
  • Filtro al carbone attivo per eliminare odori e fumi
  • App per controllare la salubrità dell’ambiente a distanza
  • Modalità notturna, più silenziosa e con minor luce
  • Funzione di ventilazione integrata, utile quando fa caldo
Contro:
  • Funzione di ventilazione un po’ troppo rumorosa e non molto efficace
 

b. Dyson Pure Cool Link


Pro:
  • Resistenza nel tempo assicurata dalla qualità della costruzione
  • Design compatto che permette di utilizzarlo ovunque, anche sopra ai tavoli
  • Pulizia dell’aria efficace, grazie all’oscillazione progressiva
  • Tecnologia Air Multiplier per la diffusione dell’aria purificata nell’ambiente
  • Controllo tramite telecomando e app Dyson Link
  • Funzione di ventilazione per rinfrescare la stanza dove viene messo il dispositivo
  • 10 diversi livelli e combinazioni tra cui scegliere
Contro:
  • Funzione di ventilazione non molto efficiente, secondo alcuni utenti
 

a. Dyson Pure Hot + Cool Link


Pro:
  • Tripla funzione di purificazione, ventilazione e riscaldamento
  • Eliminazione efficace di particelle sottili con filtro HEPA 360° in fibra di vetro
  • Strato di granuli di carbone attivo per rimuovere fumi e cattivi odori
  • Air Multiplier per proiettare l’aria filtrata a lungo raggio
  • Tecnologia Jet Focus che fa scegliere tra diffusione ampia o getto mirato
  • Modalità notturna, più silenziosa e meno luminosa per non disturbare
  • Collegamento con l’App Dyson Link per il monitoraggio dell’aria a distanza
Contro:
  • Consumi elevati se si attiva la modalità di riscaldamento
 

Conclusioni

 
Come abbiamo detto all’inizio, avere un purificatore è sicuramente un toccasana per la propria salute, in quanto un dispositivo del genere riesce a eliminare batteri, virus e polvere, aiutando i soggetti allergici e asmatici a respirare meglio grazie all’eliminazione di particelle nocive. Il loro lavoro consiste nel filtrare l’aria tramite una ventola, per poi reintrodurla nell’ambiente una volta che è stata resa salubre.

Tra i vari modelli di purificatori presenti sul mercato, la linea Pure Cool di Dyson è davvero efficiente, in quanto permette di pulire l’aria e di spargerla in tutta la stanza grazie alle tecnologie innovative. È sempre possibile controllare il corretto funzionamento dei prodotti grazie a un’app per smartphone, la quale monitora il livello di filtraggio e di particelle sottili. In più, i dispositivi in questione hanno di solito funzioni multiple, consentendo di rinfrescare l’ambiente o addirittura di riscaldarlo, oltre che purificarlo. Mentre il Dyson Pure Cool Link e il Pure Cool Link Tower sono perfetti soprattutto per la stagione estiva, grazie alla modalità di ventilazione, il Pure Hot + Cool Link è ottimo per tutte le temperature, sia quelle più calde che le più fredde.
In conclusione, la scelta di un purificatore è estremamente importante e utile se si vuole tutelare la propria salute nel modo migliore, e nel caso della linea Dyson Pure Cool si può andare sul sicuro. Il prezzo dei dispositivi, abbastanza elevato, rispecchia senza dubbio la loro qualità. Quindi, basta solo capire quali sono le funzioni e le caratteristiche che si ritengono più importanti per la propria casa, per poter prendere la decisione più giusta per sé.
 
 
 
 

Uno sconto del 10%

Il tuo primo acquisto

Inserisci la tua email qui sotto per iniziare.

COUPON
Recommended for You
M7 PRO
$ 459.00
T21
$ 129.00
P11
$ 259.00
A8
$ 149.00