Quale scegliere? IROBOT ROOMBA 980 VS ROOMBA 960 | RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO
We use cookies to improve your online experience. By continuing browsing this website, we assume you agree our use of cookies.
By ANITA | 08 September 2020 | 0 Comments

Quale scegliere? IROBOT ROOMBA 980 VS ROOMBA 960 | RAPPORTO QUALITÀ/PREZZO

Proscenic Official Store
P11
$ 259.00
850T
$ 259.00
A8
$ 149.00
I7
$ 119.00
808C
$ 99.00
T21
$ 129.00

L’utilità innovativa dei robot aspirapolvere
Qualche anno fa, pensando al futuro, i nostri nonni immaginavano un mondo governato dalla tecnologia, dalle macchine volanti al teletrasporto, e gli esempi nel cinema e nella letteratura sono tantissimi! La fantasia è arrivata dove purtroppo non siamo ancora arrivati con le nostre conoscenze, ma, sebbene non possiamo ancora realizzare tutto quello che abbiamo sognato in passato, le innovazioni hanno effettivamente reso possibili cose prima inimmaginabili.

Infatti, sebbene molte delle cose che speravamo esistessero, ancora non sono state create, la tecnologia ha fatto grandi passi in avanti e questo ha permesso di semplificare la vita di tante persone in modi che prima erano impensabili. Un esempio fra tutti sono sicuramente i robot aspirapolvere, che sarà per il loro nome o per la loro incredibile capacità di semplificare le faccende domestiche, sono uno degli esempi più lampanti di come il progresso possa essere al servizio quotidiano di tutte le persone.


I robot aspirapolvere hanno oggi un mercato sempre più vasto perché vengono incontro alla mancanza di tempo e ad una vita sempre più frenetica, offrendo un’alternativa semplice ed efficace per la pulizia degli interni delle nostre case. Ad oggi nel mercato ci sono tantissimi modelli molto diversi tra loro ma tutti hanno l’obiettivo di mettere fine al dispendio di tempo ed energie per le pulizie delle proprie abitazioni. Ora basta semplicemente programmare e avviare il robot aspirapolvere, che farà tutto il lavoro al posto nostro! Chi utilizza questi prodotti non riesce a tornare indietro ai vecchi metodi di pulizia, come l’aspirapolvere o la scopa elettrica tradizionale. È dunque importante capire come scegliere tra i vari prodotto disponibili, e quali sono le ultime tecnologie presenti sul mercato per godere al meglio dell’aiuto e della pulizia dei robot aspirapolvere.




Le Differenze tra iRobot Roomba 980 e 960
In questo articolo parleremo della linea di robot aspirapolvere iRobot. Le parole chiavi dell’azienda sono intelligenza ed efficienza, applicate alla vita quotidiana per semplificare e velocizzare le pulizie domestiche.  Se stai pensando di acquistare un robot aspirapolvere, sicuramente stai considerando due dei prodotti di punta dell’azienda, ovvero i modelli iRobot Roomba 980 e l’iRobot Roomba 960. Quali sono le differenze principali tra i due modelli? Entrambi sono top di gamma per quanto riguarda i robot aspirapolvere, entrambi hanno la connessione Wi-Fi e si basano sulla tecnologia di mappatura. L’utilizzo di queste tecnologie hanno reso famosi i modelli di robot aspirapolvere Roomba e sono sicuramente una delle caratteristiche più apprezzate di questi prodotti.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche dei due prodotti, sono molto simili. Entrambi i robot aspirapolvere hanno infatti un diametro di 35 cm per un’altezza di 9,2 cm. Sia l’iRobot Roomba 980 che il modello 960 hanno una potenza di 33 W e rumorosità di 70 dB. Entrambi sono dotati di una batteria a ioni litio, con un tempo di ricarica per entrambi di 180 minuti. Una delle differenze principali è che l’iRobot Roomba 980 è leggermente più leggero (pesa 3,8 kg rispetto ai 3,9 kg del modello Roomba 360), ed ha anche una capacità del cassetto superiore (0,7 L per il modello 980 rispetto ai 0,6 L del modello 960).

La tabella qui di seguito evidenzia tutte le caratteristiche in comune e le differenze tra i due modelli:

 
   
Vita della batteria 75 minuti 120 minuti
Sensori di sporco Ottico e Acustico Ottico e Acustico
Sensori di avvicinamento
Sensori di ostacolo
Ottimizzazione per tappetti No
Pulizia autonoma intero piano
Ottimizzazione per animali No No
 
Entrambi i robot aspirapolvere possono contare su accessi inclusi come il muro virtuale e il muro virtuale a diametro. Il primo fa sì che il robot rimanga solo nelle camere che si desiderano pulire, mentre il secondo mantiene il robot lontano dagli oggetti. Infatti, il muro virtuale a diametro, una volta acceso, crea un’area virtuale circolare che delimita le zone di azione del robot aspirapolvere.

  


Un’altra funzione che rende entrambi i modelli validi è la possibilità di programmare la partenza del robot in giorni ed orari prestabiliti. Come detto precedentemente, l’obiettivo del iRobot Roomba 960 e iRobot Roomba 980 è semplificare le faccende domestiche quotidiane, garantendo una pulizia costante e profonda. Per questo motivo, entrambi i modelli sono dotati di una tecnologia intelligente che permette al robot di tornare automaticamente alla base ogni qual volta la batteria sta per scaricarsi, così da ricaricarsi automaticamente e ripartire per terminare il lavoro lasciato in sospeso.

 


Entrambi i robot aspirapolvere Roomba utilizzano la stessa app, iRobot Home App, per controllare i robot da remoto e scegliere le impostazioni a seconda delle necessità. Nell’applicazione, infatti, è possibile configurare le preferenze e gli orari e frequenza delle pulizie.



Conclusioni
Come abbiamo visto, i robot aspirapolvere iRobot Roomba 960 e 980 hanno molte caratteristiche simili. Secondo il sito ufficiale di iRobot, il modello Roomba 980 può contare su un sistema di pulizia 10x AeroForce, mentre il modello 960 soltanto su un sistema precedente 5x AeroForce. A parte questa differenza, i due modelli sono molto simili, e molti utenti del web non hanno notato una differenza sostanziale nelle capacità di pulizia dei due modelli. Per questo motivo, per l’uso regolare nella vita quotidiana, molti non considerano necessaria la spesa aggiuntiva del modello Roomba 980. In aggiunta, un fattore che può essere decisivo nella scelta tra i due modelli può essere la durata della batteria, che come abbiamo visto, ha tempi di durata diversi per i due modelli. L’iRobot Roomba 960 può lavorare ininterrottamente per 75 minuti, mentre il modello 980 può pulire per 120 minuti. La maggior potenza della batteria indica quindi che il modello Roomba 980 riesce a coprire un’area maggiore con una sola ricarica. Sebbene entrambi i modelli si ricarichino poi automaticamente e autonomamente, questa differenza può essere importante se si ha la necessità di pulire velocemente degli spazi più ampi. Su Amazon, la valutazione di coloro che hanno acquistato il modello iRobot Roomba 960 è di 4, 6 su 5 mentre per il modello iRobot Roomba 980 è leggermente inferiore 4,2 su 5

Ma quello che è sicuro è che entrambi i modelli hanno delle caratteristiche in più rispetto ai robot aspirapolvere della famiglia iRobot. Uno fra tutti, il fatto che sia il Roomba 960 che 980 hanno due sensori extra rispetto agli altri modelli della famiglia Roomba. Il primo sensore è la telecamera che permette di tracciare tutti gli “ostacoli” che si possono trovare in casa, come mobili, sedie, divani. L’altro è invece il sensore di tracciamento che permette al robot di ricordare le zone già pulite. Queste funzionalità rendono davvero i modelli Roomba 980 e 960 inimitabili e capaci di adattarsi al meglio alle esigenze di ogni spazio interno, in maniera intelligente e sfruttando al meglio la tecnologia e la capacità di pulizia dei robot aspirapolvere.


Domande frequenti 
Quali sono le differenze in termini di prezzo?
Il modello iRobot Roomba 980 è più recente e può vantare, come abbiamo visto, alcune caratteristiche e funzionalità in più rispetto al modello 960. Questo fa sì che, su Amazon, il robot aspirapolvere Roomba 980 abbia un prezzo medio che va dai 500 agli 800 euro. Il modello Roomba 960 invece su Amazon ha un prezzo medio di 400 euro. La differenza sostanziale di prezzo è una delle differenze che possono condizionare la scelta verso l’uno o l’altro modello. Infatti, secondo diversi utenti che hanno acquistato i due prodotti, a meno che non vi siano necessità particolari, il modello iRobot Roomba 960 è la soluzione perfetta in termini di rapporto qualità prezzo, poiché garantisce un alto livello di pulizia combinato con tutti i comfort della tecnologia dei robot aspirapolvere iRobot, ad un prezzo più alla portata di tutti.
 
Dove posso acquistare i robot aspirapolvere iRobot?
Per quanto riguarda l’acquisto dei prodotti iRobot, è possibile acquistare questi modelli di iRobot Roomba, e anche altri modelli come i modelli iRobot Roomba 671, iRobot Roomba 605, iRobot Roomba 896, su tutti i siti di vendita online o direttamente online sul sito iRobot Store. L’acquisto sull’iRobot Store garantisce inoltre le spese di spedizione gratuite per ordini superiori ai 49 euro, una spedizione entro 36 ore lavorative e soprattutto la garanzia di 30 giorni per il reso online. È infatti importante confrontare i prezzi prima di procedere con l’acquisto, ma anche considerare tutto il supporto e la garanzia che i rivenditori possono offrire può essere un fondamentale punto a favore.

Come ultima cosa da notare, la linea iRobot ha anche una gamma completa e specifica di robot lavapavimenti, chiamata Braava. I prodotti di questa linea sono dei robot che permettono una pulizia di qualsiasi pavimento, sia attraverso una pulizia a secco o con panni inumiditi, per offrire una valida alternativa al lavaggio a mano dei pavimenti, e dunque si differenziano

Ecco, infine, un breve schema riassuntivo dei pro e contro per i modelli di robot aspirapolvere iRobot Roomba 960 e 980.
iRobot Roomba 960 iRobot Roomba 980
   
Pro
1. Prezzo più economico
2. Performance di aspirazione molto simili
 
Pro
1. Ottimizzazione per tappeti
2. Più leggero
3. Capacità del cassetto maggiore
4. Batteria durata maggiore
Contro
1. Più pesante
2. Minore capacità del cassetto
 
Contro
Prezzo più elevato
 

Uno sconto del 10%

Il tuo primo acquisto

Inserisci la tua email qui sotto per iniziare.

COUPON
Recommended for You
M7 PRO
$ 459.00
T21
$ 129.00
P11
$ 259.00
A8
$ 149.00