L’aspirapolvere senza sacco: per una pulizia senza pensieri
We use cookies to improve your online experience. By continuing browsing this website, we assume you agree our use of cookies.
By KDL | 26 August 2020 | 0 Comments

L’aspirapolvere senza sacco: per una pulizia senza pensieri

Proscenic Official Store
P11
$ 259.00
850T
$ 259.00
A8
$ 149.00
I7
$ 119.00
808C
$ 99.00
T21
$ 129.00
 

L’aspirapolvere senza sacco: per una pulizia senza pensieri

 
Quante volte siete stati costretti a non utilizzare l’aspirapolvere perché i sacchetti erano finiti? Scopa in mano e giù a sudare per un lavoro che avreste potuto fare in cinque minuti. I classici aspirapolvere, infatti, si portano dietro questo problema davvero increscioso, soprattutto per chi li utilizza di frequente: una volta terminati i sacchetti raccogli-polvere, diventano inutilizzabili e siamo costretti a lasciarli lì nell’angolo a coprirsi di polvere. Eppure, c’è una soluzione che elimina alla radice il problema e ci garantisce un utilizzo senza preoccupazioni: acquistare un aspirapolvere senza sacco!


 

Come scegliere un aspirapolvere senza sacco

 

 
Come per l’acquisto di un qualsiasi elettrodomestico, anche quando ci accingiamo a scegliere il nostro aspirapolvere senza sacco, dobbiamo fare attenzione a tutta una serie di caratteristiche importanti che influiscono sulla qualità della nostra scelta. Ne possiamo elencare tre principali:
 
- Tecnologia
- Potenza
- Peso
 

Tecnologia

 
Gli aspirapolvere di ultima generazione fanno uso della cosiddetta tecnologia ciclonica, una tecnologia innovativa che separa le particelle di aria da quelle di sporco, lasciando quest’ultime all’interno del dispositivo ed espellendo l’aria all’esterno. In questo modo non è più necessaria la presenza del filtro, altro componente molto deperibile e difficile da pulire a dovere.
 
Inoltre, a seconda della struttura interna, le aspirapolveri cicloniche si suddividono in monocicloniche e multicicloniche. Tra le due la differenza sta sostanzialmente nella potenza di aspirazione e nella capacità di trattenere la polvere, sostanzialmente maggiore nelle seconde.
 

Potenza

 
La potenza di un aspirapolvere è ciò che fa la differenza tra una pulizia ben riuscita e una poco riuscita. Anche in questo caso, naturalmente, sono necessari dei distinguo. Gli aspirapolvere ciclonici a fronte di una minor potenza, e quindi anche di un minor consumo, permettono una aspirazione mediamente maggiore rispetto agli aspirapolvere classici.
 

Peso

 
Se non vogliamo uscire doloranti da ogni sessione di pulizia, dobbiamo avere un occhio di riguardo anche nei confronti del peso dell’aspirapolvere che andremo a scegliere. Un attrezzo più leggero, e quindi più confortevole, ci permetterà di pulire con minor fatica, rendendo il lavoro molto più appagante e soddisfacente. È inutile dire, poi, che la leggerezza va ad influire anche sulla scorrevolezza dell’elettrodomestico, che non opporrò troppa resistenza neanche sulle superfici più difficili.
 
Questi sono soltanto alcuni degli aspetti che dobbiamo tenere in considerazione al momento dell’acquisto se vogliamo scegliere il prodotto più adatto alle nostre esigenze. Nel prossimo paragrafo di questa guida ci concentreremo sui 6 migliori aspirapolvere senza sacco disponibili sul mercato. Proseguite con la lettura!
 

Migliori aspirapolvere senza sacco

 
Di seguito vi riportiamo una tabella riassuntiva dei sei migliori aspirapolvere che potrete acquistare comodamente online.
 
Nome prodotto                   Potenza Capacità Peso
AmazonBasics 700W 2.5L 6Kg
Hoover BR71-BR20 700W 2L 6Kg
Rowenta RO3753EA   750W 1.5L 6Kg
Polti Forzaspira C110 800W 2L 5.2Kg
Hoover RV 25 800W 2L 5Kg
Miele Blizzard CX1 550W 2L 8.6Kg

 
E ora andiamo a vedere più da vicino quali sono le caratteristiche tecniche e le potenzialità di ciascuno di questi prodotti!

1. AmazonBasics



 
L’aspirapolvere senza sacco AmazonBasics non ha nulla da invidiare a quelli prodotti dai marchi più prestigiosi. La capacità del contenitore risulta essere di 2,5L, un volume molto elevato che vi permetterà di pulire evitando le troppe interruzioni dovute al riempimento del vano destinato alla polvere. Anche la tecnologia è decisamente all’avanguardia: aspiratore ciclonico dotato di filtro HEPA 12, comodamente lavabile in lavatrice, alimentato da un motore che riesce a raggiungere una potenza di circa 700W.

Un aspirapolvere veramente pratico, anche grazie alla possibilità di regolare la potenza dell’aspirazione su tre livelli differenti, cosa che vi permetterà di togliere la polvere anche dalle superfici più delicate. Il kit di accessori non è molto ricco, ma ha tutto quello che serve per le normali pulizie casalinghe: una lancia piatta, ideata per pulire i punti più ostici e difficili da raggiungere, e una bocchetta per mobili e tappezzeria. Un acquisto assolutamente consigliato.
 

2.  Hoover BR71-BR20

 

 
I prodotti Hoover sono prodotti di altissima qualità e quasi sempre affidarsi a questo marchio significa fare la scelta giusta. Il prodotto di cui vi stiamo parlando ora non fa eccezione. L’aspirapolvere senza sacco Hoover BR71-BR20 è dotato di caratteristiche tali da renderlo un top di gamma, nonostante il prezzo si mantenga su livelli assolutamente accettabili.
 
Tecnologia ciclonica, che permette di separare in maniera rapida ed efficiente l’aria dalle particelle di polvere, a fronte di un motore dalla potenza di 700W. Anche la capacità del contenitore è in linea con l’ottima qualità di questo aspirapolvere: 2L. La maneggevolezza è garantita dalla pratica maniglia ergonomica e dal peso non eccessivo, che si aggira intorno ai 6Kg.
 
Uno degli optional di notevole rilevanza è la spazzola per parquet, che viene fornita in dotazione con l’aspirapolvere. In questo modo, potrete pulire superfici molto delicate senza il minimo rischio di danneggiarle. Se avete in mente di acquistare un prodotto dall’ottimo rapporto qualità-prezzo,  Hoover BR71-BR20 è quello che fa per voi.
 

3. Rowenta RO3753EA 

 
 
L’aspirapolvere senza sacco Rowenta RO3753EA  fa del design il suo punto di forza. Dimensioni compatte e una spiccata tendenza alla leggerezza, ne fanno uno strumento veramente facile da maneggiare, dotato di grande scorrevolezza. Non sarà difficile passare anche tra gli angoli più stretti della vostra casa e la stanchezza sarà soltanto un ricordo.
 
Questa compattezza va a ripercuotersi, però, su un aspetto importante: la capacità del suo contenitore. Con 1,5L di volume a disposizione per la polvere e i detriti aspirati, l’aspirapolvere senza sacco Rowenta RO3753EA è il meno capiente tra quelli che vi presentiamo. Ma a questo limite fa da contraltare una potenza di tutto rispetto, che si attesta sui 750W.
 
Per quanto riguarda il kit di accessori, al suo interno è presente un optional davvero notevole: la spazzola per rimuovere i peli di animali brevettata da Rowenta, la Animal Care Rowenta. Con questo accessorio non dovremo più passare ore e ore a spazzolare divani e tappetti, ma farà tutto il nostro aspirapolvere. Un punto in più da tenere in considerazione!
 

4. Polti Forzaspira C110


 
 
Polti è una delle aziende italiane leader nel settore e lo dimostra ancora una volta di più con questo fantastico prodotto. L’aspirapolvere senza sacco Polti Forzaspira C110 è un gioiello di progettazione estetica. Oltre all’eleganza, che salta subito all’occhio, bisogna porre l’accento sulla leggerezza. Con i suoi 5,2 Kg di peso, è il secondo prodotto più leggero fra quelli che stiamo recensendo. Una caratteristica sicuramente degna di nota.
Leggerezza che, tuttavia, non va ad intaccare le prestazioni. Il motore ciclonico da 800W vi permetterà di aspirare fino all’ultimo granello di polvere con prestazioni veramente notevoli. I materiali di costruzione sono ottimi e questo rende l’aspirapolvere senza sacco Polti un acquisto che durerà per anni, senza bisogno di sostituire alcuna delle sue parti.
 
Forse, c’è qualcosa che non va nei consumi, ma la differenza rispetto agli altri modelli è assolutamente trascurabile. Se volete affidarli alla qualità e all’eleganza di un prodotto 100% Made in Italy, allora l’aspirapolvere creato da Polti è quello che fa per voi.
 

5.Hoover RV 25

 

 
Eccoci a parlarvi del secondo degli aspirapolvere senza sacco Hoover presenti all’interno di questa nostra guida. E questo è già indice dell’elevata qualità degli elettrodomestici prodotti dal marchio statunitense. Pur mantenendo la stessa capacità del modello Hoover che abbiamo presentato precedentemente, RC 25 cresce in potenza. 100W in più, per un totale di 800W. Numeri altamente prestazionali.
 
La novità più interessante, però, sta nel suo peso. Si tratta, infatti, del modello più leggero in assoluto tra quelli presenti in questa guida. Un rapporto peso potenza che lo piazza di diritto tra gli aspirapolvere senza sacco più pratici e comodi da utilizzare. L’ultimo aspirapolvere di cui parleremo, invece, è non se la cava bene in termini di peso, ma è un prodotto davvero professionale.
 

6. Miele Blizzard CX1

 

 
Progettato specificamente per il parquet, l’aspirapolvere senza sacco Miele Blizzard CX1 è lo strumento ideale per chi si trova a dover pulire queste delicatissime superfici in legno. Grazie alla speciale spazzola per parquet, non avrete più alcuna minima preoccupazione quando dovrete aspirare lo sporco tra le assi di legno.
 
Un aspirapolvere altamente tecnologico, dotato di sensori che analizzano il passaggio dell’aria e attivano, in caso di necessità, uno speciale sistema di pulizia automatico. La tecnologia Vortex, poi, garantisce un flusso d’aria in aspirazione che può arrivare fino all’altisonante velocità di 100 Km/h.
 
Lo svuotamento del contenitore della polvere avviene nella maniera più igienica possibile, con l’apertura Click2Open che ci permette di liberarci dello sporco senza che le nostre mani vi entrino a contatto. Professionalità e tecnologia avanzata al servizio delle pulizie domestiche!

 

Come pulire il filtro dell’aspirapolvere senza sacco

 
Gli aspirapolvere senza sacco possono essere provvisti di filtri dalle caratteristiche avanzate, come il filtro HEPA, che trattiene tutte quelle particelle presenti nell’aria che possono provocare allergie o patologie di vario tipo.
Nel momento in cui il filtro dovesse dimostrarsi troppo sporco per poterlo continuare ad utilizzare non dobbiamo assolutamente preoccuparci. Basterò semplicemente rimuoverlo, seguendo passo passo i consigli presenti nel libretto di istruzioni del dispositivo, e sciacquarlo sotto l’acqua corrente. Possiamo decidere anche di utilizzare prodotti dedicati, che sono facilmente reperibili online, e poi lasciarlo ad asciugare sotto il sole. Insomma, niente di più facile.
Ora non vi resta altro da fare che scegliere il modello di aspirapolvere senza sacco più adatto alle vostre esigenze!

 

Uno sconto del 10%

Il tuo primo acquisto

Inserisci la tua email qui sotto per iniziare.

COUPON
Recommended for You
M7 PRO
$ 459.00
T21
$ 129.00
P11
$ 259.00
A8
$ 149.00