Miglior robot aspirapolvere: quale scegliere?
We use cookies to improve your online experience. By continuing browsing this website, we assume you agree our use of cookies.
By KDL | 21 August 2020 | 0 Comments

Miglior robot aspirapolvere: quale scegliere?

Proscenic Official Store
P11
$ 259.00
850T
$ 259.00
A8
$ 149.00
I7
$ 119.00
808C
$ 99.00
T21
$ 129.00
 

Una breve introduzione


I robot aspirapolvere sono molto più compatti dei classici aspirapolvere e possono vantare una grande autonomia: esistono modelli che, una volta terminato il loro giro di pulizia, tornano autonomamente alla loro postazione di ricarica.

Il progresso della tecnologia ha fatto sì che venissero alla luce i robot 2 in 1, che sono in grado anche di lavare il pavimento attraverso l’emissione di una piccola quantità di acqua, contenuta nell’apposito serbatoio.

Se siete delle persone che passano gran parte della giornata fuori casa e/o possedete animali domestici, un robot aspirapolvere, magari anche 2 in 1, è esattamente ciò che fa per voi!

In questo articolo andremo ad elencarvi i migliori modelli di robot aspirapolvere: alcuni sono più costosi ma offrono funzionalità davvero particolari, mentre altri sono adatti a tutte le tasche ma svolgono le funzioni più basilari.

I migliori robot aspirapolvere del 2020

Bissell EV675



 
Questo robot aspirapolvere è dotato di una batteria da 18 V che può garantire fino a 100 ore di pulizia sui pavimenti duri. Le due spazzole laterali, che restano ben visibili durante l’utilizzo, sono corredate da un sistema di pulizia a tripla azione e da una spazzola a rullo rotante.
Bissell ha prodotto un elettrodomestico ottimo per coloro che possiedono animali domestici grazie all’ottima potenza di aspirazione, che impedisce che anche i peli più lungi e duri rimangano incastrati tra le setole, andando ad ostruire il robot.

Bissell EV675 può essere controllato tramite un telecomando e possiede un sistema di rilevamento automatico della quantità di batteria residua: se questa è troppo bassa, Bissell EV675 tornerà autonomamente alla sua postazione di ricarica.

Con Bissell EV675 il prezzo si aggira sui 220 euro.

Ariete 2718 Xclean



 
Questo modello estremamente compatto (30 cm di diametro e 7, 5 cm di altezza) possiede un’autonomia di 90 minuti e un serbatoio da 300 ml. I sensori per la caduta sono ottimi soprattutto se non si abita al piano terra o, semplicemente, si sta pulendo un pavimento rialzato.

Il robot elettrico Ariete si ricarica in 5 ore ed è dotato di un display LED che mostra vari parametri, trai i quali la modalità di pulizia ma anche la durata residua della batteria.

Proprio per quanto riguarda questo aspetto, sono presenti ben sei modalità di pulizia, ognuna adatta per una specifica tipologia di pavimento, e due modalità di filtraggio per lo sporco: quest’ultimo passa infatti prima attraverso il filtro primario, e poi attraverso il filtro HEPA, che va ad impedire che gli allergeni contenuti nella sporcizia fuoriescano dalla scopa elettrica, provocando allergie.

Il robot aspirapolvere Ariete può essere controllato tramite un telecomando e non è presente alcuna integrazione con gli assistenti vocali di Amazon o Google; allo stesso modo, non esiste alcuna applicazione che consenta la gestione dell’elettrodomestico.

Si tratta di un prodotto un po’ spoglio ma ottimo per chi non ha troppe pretese o preferisce occuparsi della pulizia in prima persona. Il prezzo ammonta a circa 150 euro.

Xiaomi 1C



 
Xiaomi 1C misura 35 cm di diametro e 8 cm di altezza, possiede 4 diverse modalità di aspirazione e può essere controllato tramite l’apposita applicazione, disponibile su iOS e Google Play. Tramite quest’app è possibile aggiornare il firmware del robot, modificare la modalità di aspirazione e anche impostare gli orari in cui volete che il robot inizi e finisca la pulizia.

Xiaomi 1C è un robot aspirapolvere 2 in 1 che, oltre ad aspirare lo sporco, è capace anche di lavare il vostro pavimento grazie al serbatoio intelligente per l’acqua da 200 ml.

Quest’ultimo è infatti capace di regolare automaticamente la quantità d’acqua da spruzzare non solo per evitare gli sprechi, ma anche per evitare che i pavimenti più sensibili rimangano macchiati proprio a causa di una grande quantità d’acqua.

Il robot aspirapolvere Xiaomi è dotato di una funzione di ricarica automatica: quando il livello della batteria scende sotto il 15%, il robot smette di aspirare e si reca autonomamente alla propria postazione di ricarica.
Quando la carica ha raggiunto l’80%, esso tornerà al punto di prima per ultimare la pulizia.


Con Xiaomi 1C troviamo un prodotto di fascia media, il cui prezzo si avvicina ai 250 euro.

Hosome



 
Hosome è un robot aspirapolvere 2 in 1 di fascia media che possiede un’altezza di 7, 2 cm e un serbatoio per l’acqua di 300 ml ad infiltrazione uniforme, che consente all’elettrodomestico di lavare senza alcuna difficoltà un’area di 150 m2.

Questo modello è dotato di 6 diverse modalità di pulizia, ognuna delle quali è adatta per un certo tipo di pavimento e può essere impostata tramite l’applicazione o l’assistente vocale Alexa o Google Home. Tra le altre cose, è possibile accendere e spegnere il robot, impostarne i cicli di pulizia e controllare il percorso per una pulizia ottimale.

Il robot Hosome possiede una modalità intelligente per la gestione della batteria: se c’è poca batteria, l’elettrodomestico abbandonerà la pulizia per andare a ricaricarsi. Dopo essersi ricaricato completamente, tornerà esattamente al punto che aveva lasciato per ultimare ciò che stava facendo.

Questo robot appartiene senza dubbio alla fascia media, con un prezzo che ammonta sui 240 euro.

Proscenic M6 Pro



 
Proscenic M6 Pro è un robot aspirapolvere 2 in 1 che è ottimo non solo per eliminare le briciole ed i residui caduti a terra, ma anche per lavare il pavimento e per eliminare ogni tipologia di macchia.

Proscenic M6 Pro possiede una batteria agli ioni di litio da 14,8 V e 3200mAh che consente al robot di spazzolare casa vostra per 110 minuti consecutivi.

Questo prodotto pulisce “a Y”, ossia segue un percorso a tre direzioni per una pulizia ottimale anche grazie al serbatoio per l’acqua avanzato; Proscenic M6 Pro è dotato infatti di ben due serbatoi: uno per la polvere da 550 ml e un altro per l’acqua, da 180 ml.

Tale prodotto può essere controllato anche con il proprio smartphone tramite l’apposita app, impostando il tempo di funzionamento ma anche le stanze della casa che vogliate vengano pulite; allo stesso modo, è possibile anche definire una zona “off limits” dove magari tenete oggetti preziosi o particolarmente fragili, nella quale il robot non andrà ad aspirare.

Proscenic rappresenta uno dei top di gamma di questa lista, e in quanto tale raggiunge e supera i 400 euro di prezzo.

Roborock S6 MaxV



 
Con questo modello ci troviamo nel cuore dei top di gamma: con un prezzo davvero esorbitante, che si aggira sui 700 euro, il Roborock rappresenta il paradiso per i manici della pulizia o della tecnologia. Questo gioiellino può vantare circa 180 minuti consecutivi di funzionamento e un serbatoio per l’acqua di 290 ml.

La nuovissima tecnologia Reactive AI, alimentata da due telecamere, consente a questo robot di identificare e quindi evitare gli oggetti di uso quotidiano: fazzoletti, giocattoli o vasi, non importa quanto piccoli, non saranno più un problema con Roborock.

Com’è facile intuire, questo robot aspirapolvere è compatibile con la relativa applicazione e con gli assistenti vocali di Amazon e Google: con l’utilizzo della sola voce, l’utente potrà cambiare modalità di aspirazione, avviare cicli di pulizia o semplicemente interrompere il funzionamento del robot.

Invece, tramite l’applicazione compatibile, è possibile mappare la propria casa. Ossia, l’utente avrà la possibilità di impostare, su un massimo di 4 piani, 10 zone con divieto di accesso, 10 zone con divieto di lavaggio e 10 barriere invisibili su ciascun livello.

Quale aspirapolvere robot scegliere?


Quelli di cui abbiamo parlato nel paragrafo precedente sono tutti degli ottimi robot aspirapolvere, ognuno con delle caratteristiche, un prezzo e delle prestazioni che lo rendono unico, e adatto per una tipologia di utente ben precisa.

L’aspirapolvere robot che più ci ha colpiti è Proscenic M6 Pro. Si tratta di un top di gamma che, in quanto tale, è capace di offrire prestazioni davvero sorprendenti. Come già menzionato nel paragrafo a esso dedicato, Proscenic M6 Pro possiede una batteria agli ioni di litio da 14,8 V e 3200mAh che consente al robot di spazzolare casa vostra per 110 minuti consecutivi.

Oltretutto, se avete una casa particolarmente all’avanguardia, potrete controllare il vostro Proscenic M6 Pro con gli assistenti vocali Amazon Echo e Google Home, dicendo direttamente a loro di iniziare o terminare la pulizia, o ancora di inviare il robot a ricaricarsi.

Tra tutti i modelli che abbiamo elencato poco sopra, Proscenic M6 Pro è il secondo più costoso ma, considerato che si tratta di un top di gamma, ciò è ampiamente giustificato. Non lasciatevelo scappare!
 

Uno sconto del 10%

Il tuo primo acquisto

Inserisci la tua email qui sotto per iniziare.

COUPON
Recommended for You
M7 PRO
$ 459.00
T21
$ 129.00
P11
$ 259.00
A8
$ 149.00